home storia Imberg.db archivio contatti
Il Patrimonio archivistico
A A
Da questa sezione è possibile accedere alle indicazioni principali relative agli archivi conservati presso la Fondazione famiglia Legler, di proprietà e gestiti. Tutti i fondi sono consultabili per finalità di studio a storici, ricercatori, studenti e semplici fruitori su richiesta e previo appuntamento.

Modulistica
- Richiesta di consultazione
- Regolamento sala studio

Elenco dei fondi disponibili
- Archivio del Registro Ditte (composto di registri e fascicoli cessate) della Camera di Commercio di Bergamo (1925-1996)
- Archivio della ex-Cancelleria Commerciale del Tribunale di Bergamo
- Archivio storico Manifattura Festi Rasini - di notevole interesse storico
- Archivio storico Manifattura Valle Brembana
- Archivio storico Cotonificio Honegger
- Archivio storico Cotonificio Legler
- Archivio storico Zopfi Industria tessile - di notevole interesse storico
- Archivio storico Banca popolare di Bergamo - di notevole interesse storico
- Archivio storico del Credito Bergamasco
- Archivio storico Italcementi - di notevole interesse storico
- Archivio storico Ismes di Seriate - di notevole interesse storico
- Archivio storico SAB – Società autotrasporti Bergamo, Archivio storico Ferrovie Valle Brembana e Valle Seriana
- Archivio storico SIAD - di notevole interesse storico
- Archivio storico società anonima Vinicola Italiana SAVI Florio
- Archivio storico della ASST Bergamo est-Ospedale Bolognini
- Archivio della Fondazione ISB-Istituto Sordomuti d'ambo i sessi di Bergamo
- Archivio storico della Casa di Riposo di Ponte San Pietro
- Archivio storico dell’ONPI
- Archivio storico della Casa di Riposo di Brembate di Sopra
- Archivio storico degli architetti Corsini-Wiskemann
- Archivio storico del notaio Giacomo Pellegrini
- Archivio storico dell’avvocato Giuseppe Pellegrini
- Archivio storico dell’avvocato Antonio Rodari
- Archivi storici e di deposito degli enti comunali: quali Seriate, Ponte S. Pietro, Villa d’Adda, Mapello, Suisio, Carvico e Sotto il Monte